44,99 €
inkl. MwSt.
Versandkostenfrei*
Versandfertig in 6-10 Tagen
payback
22 °P sammeln
  • Broschiertes Buch

I madrelingua inglesi usano frequentemente e inconsapevolmente i phrasal-verbs nelle loro conversazioni quotidiane, ma i non madrelingua inglesi incontrano molti ostacoli quando si tratta di utilizzare i phrasal-verbs, in particolare quelli idiomatici. Incorporando questi aspetti problematici dell'inglese nei libri di testo ELT, gli sviluppatori di materiale saranno in grado di rendere l'input più comprensibile per gli studenti EFL e ESL fin dalle prime fasi dell'apprendimento della lingua inglese. Inoltre, come suggerisce la letteratura, migliorare le abitudini di lettura intensiva ed…mehr

Produktbeschreibung
I madrelingua inglesi usano frequentemente e inconsapevolmente i phrasal-verbs nelle loro conversazioni quotidiane, ma i non madrelingua inglesi incontrano molti ostacoli quando si tratta di utilizzare i phrasal-verbs, in particolare quelli idiomatici. Incorporando questi aspetti problematici dell'inglese nei libri di testo ELT, gli sviluppatori di materiale saranno in grado di rendere l'input più comprensibile per gli studenti EFL e ESL fin dalle prime fasi dell'apprendimento della lingua inglese. Inoltre, come suggerisce la letteratura, migliorare le abitudini di lettura intensiva ed estensiva degli studenti di L2 è un'altra risorsa utile che deve essere tenuta in grande considerazione.Questo studio mira a sensibilizzare gli apprendenti all'uso dei verbi frasali inglesi, in quanto sviluppano le loro abilità durante la lettura intensiva in classe e le trasferiscono in un contesto di lettura estensiva, in modo che un approccio equilibrato di lettura intensiva ed estensiva fornisca agli apprendenti il massimo beneficio.
Autorenporträt
Hossein Isaee è un dottorando in Insegnamento dell'inglese come lingua straniera (TEFL). Da oltre 15 anni insegna inglese in diversi istituti di lingue, scuole superiori e università. Ha anche pubblicato diversi libri di testo e articoli sull'ELT. Si impegna a fondo per migliorare la qualità dell'insegnamento della lingua inglese nel suo Paese, l'Iran.