19,99 €
inkl. MwSt.
Versandfertig in 2-4 Wochen
10 °P sammeln
  • Broschiertes Buch

L'Afghanistan è a stragrande maggioranza musulmana (99 per cento) e l'Islam è il secondo più grandereligione in Russia, con circa 15-20 milioni di aderenti nel Paese, ovvero il 10-15 per cento della popolazione. Ma questi dati demografici hanno un'influenza minima sui rapporti tra i due Paesi. La maggior parte dei musulmani russi vive nelle regioni del Caucaso settentrionale e del Medio Volga. La Russia e l'Afghanistan condividono anche notevoli minoranze etniche turche, come gli uzbeki e i turkmeni. Questo libro esplorerà la transizione politica dal marxismo alla costruzione dello Stato di…mehr

Produktbeschreibung
L'Afghanistan è a stragrande maggioranza musulmana (99 per cento) e l'Islam è il secondo più grandereligione in Russia, con circa 15-20 milioni di aderenti nel Paese, ovvero il 10-15 per cento della popolazione. Ma questi dati demografici hanno un'influenza minima sui rapporti tra i due Paesi. La maggior parte dei musulmani russi vive nelle regioni del Caucaso settentrionale e del Medio Volga. La Russia e l'Afghanistan condividono anche notevoli minoranze etniche turche, come gli uzbeki e i turkmeni. Questo libro esplorerà la transizione politica dal marxismo alla costruzione dello Stato di Ummah, la sicurezza e il cambiamento sociale, così come l'Ummah musulmana e il suo legame con la politica musulmana transnazionale.
Autorenporträt
Prof. Dr. Kemal Yildirim is a scholar on ethnic minorities, diplomacy, and international relations. He is also a filmmaker with more than thirty feature films, documentaries, and short films. He currently teaches on Human rights and Democracy.