La riforma ortografica tedesca del 1996. L'ultimo capitolo di un lungo e discusso processo - Beppato, Mario
49,99 €
versandkostenfrei*

inkl. MwSt.
Sofort lieferbar
0 °P sammeln
    Broschiertes Buch

Bachelor Thesis from the year 2006 in the subject German Studies - Linguistics, grade: 110/110 cum laude, Università degli Studi di Milano (Germanistisches Seminar), course: Deutsche Sprachwissenschaft / Linguistica Tedesca, language: Italian, abstract: La storia dell'ortografia tedesca è stata fin da tempi più antichi una storia travagliata, costellata di innumerevoli progetti di riforma falliti e di tradizionale resistenza alle innovazioni. La riforma del 1996 - che ancora oggi non si può ritenere definitivamente conclusa - è solo l'ultimo capitolo di un processo iniziato secoli or sono con…mehr

Produktbeschreibung
Bachelor Thesis from the year 2006 in the subject German Studies - Linguistics, grade: 110/110 cum laude, Università degli Studi di Milano (Germanistisches Seminar), course: Deutsche Sprachwissenschaft / Linguistica Tedesca, language: Italian, abstract: La storia dell'ortografia tedesca è stata fin da tempi più antichi una storia travagliata, costellata di innumerevoli progetti di riforma falliti e di tradizionale resistenza alle innovazioni. La riforma del 1996 - che ancora oggi non si può ritenere definitivamente conclusa - è solo l'ultimo capitolo di un processo iniziato secoli or sono con la nascita del tedesco come lingua letteraria scritta. Fino alla prima metà del 1800 l'ortografia nei paesi di lingua tedesca si era evoluta spontaneamente, senza un sistematico controllo normativo, pur essendovi stati tentativi - da parte di poeti e pensatori - di regolamentarne l'uso. Solo nella seconda metà dello stesso secolo cominciò a farsi sentire la forte necessità di definire un insieme di regole atte a unificare l'ortografia del tedesco. La riforma imposta nel 1996 dalla Kultusministerkonferenz (KMK), come già detto, non è altro che l'ultimo di una serie di tentativi di dare una regolamentazione ufficiale all'ortografia tedesca, che - come si vedrà di seguito in modo più dettagliato - ha sempre creato difficoltà di vario genere in quanto carente di regole e norme particolari. Qui di seguito verranno presentati tutti i passaggi più importanti attraverso i quali è passata l'ortografia tedesca a partire dall'alto tedesco antico.
  • Produktdetails
  • Akademische Schriftenreihe Bd.V286689
  • Verlag: GRIN Verlag
  • 2. Aufl.
  • Seitenzahl: 168
  • Erscheinungstermin: 7. Januar 2015
  • Italienisch
  • Abmessung: 210mm x 148mm x 11mm
  • Gewicht: 253g
  • ISBN-13: 9783656870203
  • ISBN-10: 3656870209
  • Artikelnr.: 42081611
Inhaltsangabe
1. L'ORTOGRAFIA TEDESCA NELLA STORIA1.1 Dagli esordi all'invenzione della stampa1.2 Il Cinquecento e il Seicento1.3 Dagli inizi del 1700 alla prima metà del 18001.4 Dal 1850 alla seconda conferenza ortografica1.5 La seconda conferenza ortografica1.6 I tentativi di riforma del ventesimo secolo2. LA RIFORMA ORTOGRAFICA DEL 1996 E LESUCCESSIVE MODIFICHE DEL 20042.1 Laut-Buchstaben-Zuordnungen2.1.1 La S-Schreibung2.1.2 La combinazione di tre consonanti uguali2.1.3 La scrittura etimologica (Stammschreibung)2.1.4 Raddoppiamento della consonante2.1.5 Termini di origine straniera2.1.6 Sistematizzazione di casi singoli2.2 Getrennt- und Zusammenschreibung2.3 Schreibung mit Bindestrich2.4 Groß- und Kleinschreibung2.5 Zeichensetzung2.6 Worttrennung am Zeilenende3. LA RIFORMA, L'OPINIONE PUBBLICA EGLI INTELLETTUALI3.1 Un'opposizione all'apparenza immotivataBibliografia e sitografia