25,99 €
inkl. MwSt.
Versandfertig in 6-10 Tagen
13 °P sammeln
  • Broschiertes Buch

La ricerca si inserisce nel filone d indagine sui fenomeni di riduzione vocalica nel parlato spontaneo italiano. Usufruendo di esperienze e di metodologie precedentemente utilizzate, si è tentata un analisi qualitativa e quantitativa dei fenomeni di riduzione vocalica nella varietà leccese d italiano, cercando di rintracciare una riduzione legata a variabili di tipo accentuale nel confronto tra vocali toniche e atone (riduzione strutturale), e fenomeni di riduzione legati all ipoarticolazione, caratteristica del parlato spontaneo, attraverso un confronto tra le vocali dei dialoghi e delle liste lette (riduzione non strutturale).…mehr

Produktbeschreibung
La ricerca si inserisce nel filone d indagine sui fenomeni di riduzione vocalica nel parlato spontaneo italiano. Usufruendo di esperienze e di metodologie precedentemente utilizzate, si è tentata un analisi qualitativa e quantitativa dei fenomeni di riduzione vocalica nella varietà leccese d italiano, cercando di rintracciare una riduzione legata a variabili di tipo accentuale nel confronto tra vocali toniche e atone (riduzione strutturale), e fenomeni di riduzione legati all ipoarticolazione, caratteristica del parlato spontaneo, attraverso un confronto tra le vocali dei dialoghi e delle liste lette (riduzione non strutturale).
Autorenporträt
Ha conseguito il dottorato di ricerca in Linguistica presso l'Università di Pisa. La fonetica segmentale e gli aspetti prosodici delle varietà d'italiano rappresentano i filoni di ricerca più esplorati.