Erbe officinali dal giardino del Signore. Buoni consigli dal mio erbario per la salute e benessere - Treben, Maria

17,90
versandkostenfrei*
Preis in Euro, inkl. MwSt.
Versandfertig in 2-4 Wochen
0 °P sammeln

  • Broschiertes Buch

Jetzt bewerten

Le piante officinali e le ricette di Maria Treben hanno saputo offrire sollievo a molti, sia per disturbi leggeri che per malattie gravi, e sono state di aiuto persino a pazienti in condizioni disperate.Importante avvertimento: grazie alla struttura chiara del libro e all'elenco alfabeticodelle pato-logie e dei disturbi, il lettore potrà individuare l'erba più indicata al suo caso e applicarla nel modo giusto seguendo i numerosi consigli qui contenuti.…mehr

Produktbeschreibung
Le piante officinali e le ricette di Maria Treben hanno saputo offrire sollievo a molti, sia per disturbi leggeri che per malattie gravi, e sono state di aiuto persino a pazienti in condizioni disperate.Importante avvertimento: grazie alla struttura chiara del libro e all'elenco alfabeticodelle pato-logie e dei disturbi, il lettore potrà individuare l'erba più indicata al suo caso e applicarla nel modo giusto seguendo i numerosi consigli qui contenuti.
  • Produktdetails
  • Athesia
  • Verlag: Athesia / Athesia Tappeiner Verlag
  • Seitenzahl: 232
  • Erscheinungstermin: April 2015
  • Italienisch
  • Abmessung: 287mm x 213mm x 20mm
  • Gewicht: 603g
  • ISBN-13: 9788868390457
  • ISBN-10: 8868390450
  • Artikelnr.: 44978126
Autorenporträt
Quando è uscito il suo primo libro, Maria Treben aveva già trascorso una vita felice e ricca di soddisfazioni, pur non priva di disgrazie. Era piuttosto scettica sull'interesse che potessero suscitare i suoi consigli e le sue esperienze con le piante officinali, «... già allora le librerie erano piene dei più bei libri sulle erbe officinali». Ma le cose andarono diversamente: il suo libro «La salute dalla Farmacia del Signore» è andato a ruba e in brevissimo tempo venne ad occupare i primi posti nelle classifiche. Un importante quotidiano tedesco ha persino definito l'opera prima di Maria Treben «Bestseller del secolo». Finora sono stati venduti 12 milioni di esemplari della sua opera tradotta in più di 20 lingue, facendo dell'autrice un'esperta di piante officinali riconosciuta a livello mondiale. Il prezzo di questo successo è stato alto. Anziché trascorrere in tranquillità gli ultimi anni di vita, li ha vissuti in modo frenetico, con l'agenda zeppa di appuntamenti ... uno sforzo al quale riuscì a far fronte solo grazie alla sua vitalità e al suo modo sano di vivere. Maria Treben ha accettato questo sacrificio altruisticamente per trasmettere alla gente cognizioni preziose che rischiavano di andare perse. Maria Treben è stata una donna profondamente credente, una cristiana convinta che ha visto, quale compito della sua vita, la diffusione delle sue cognizioni sulla grazia e l'onnipotenza del Creatore, «che da tempo immemorabile fa crescere le piante officinali per il bene di tutti noi». Questa vocazione si era manifestata piuttosto tardi. Maria Treben è nata a Saaz, centro famoso per la coltivazione del luppolo, negli ex Sudeti. Il padre era titolare di una tipografia ed editore, la madre casalinga. A dieci anni ha perso il padre in un incidente stradale. Due anni dopo, si è trasferita con la madre e le due sorelle più giovani a Praga. Finito il liceo, ha lavorato a 18 anni come tirocinante per la redazione del «Quotidiano di Praga». Dopo 14 anni di lavoro, durante i quali è stata anche segretaria del noto scrittore Max Brod, si è sposata con Ernst Treben, ingegnere presso l'azienda di fornitura d'energia SpA dell'Alta Austria. Da allora ha fatto la casalinga. La giovane coppia si è trasferita quindi a Kaplitz nella Foresta Boema dove è nato l'unico figlio, Kurt. Dopo la guerra, i Treben sono stati sfollati nel 1946. Dopo anni di peregrinazioni attraverso diversi campi tedeschi, si stabilirono in Austria dove vissero, dal 1954, nella piccola città di Grieskirchen nell'Alta Austria. Lì sono nati tre nipoti e la famiglia ha costruito una casa in cui regnava l'armonia e la felicità della vita famigliare. Sin da giovane, Maria Treben ebbe famigliarità con la natura e le piante, ma solo la conoscenza del biologo Richard Willfort le ha aperto gli occhi sull'efficacia delle piante a lei conosciute. Maria Treben si è interessata intensamente alle virtù terapeutiche delle erbe, ha raccolto le cognizioni e le testimonianze degli anziani della popolazione rurale. Nel 1971 ha tenuto la prima relazione davanti a pochi ascoltatori, ma il numero degli interessati era destinato a crescere. Fino al 1977 ha viaggiato in lungo e in largo per l'Austria tenendo conferenze davanti ad un pubblico sempre più numeroso. Nel 1977 arrivò il primo invito dalla Germania. Le sale non erano mai abbastanza grandi per questa semplice casalinga in grado di affascinare sempre più persone. Duemila, tremila spettatori assistevano alle sue conferenze. Finalmente l'editore Wilhelm Ennsthaler l'ha convinta a raccogliere i manoscritti delle sue conferenze in un libro. Il risultato è noto: il bestseller mondiale «La salute dalla farmacia del Signore». Quasi dieci anni dopo la pubblicazione, Maria Treben ha finito di scrivere il suo secondo libro, quello che state tenendo in mano in questo momento. Un'opera complessa, preziosa e sistematica, della quale l'autrice dichiara semplicemente: «Tutto quello che so si trova in questo libro!». A dieci anni dalla sua morte a Schlüßlberg vicino a Grieskirchen, è stata costruita, nel paese di Aigendorf, in memoria di Maria Treb